Seguici su

Vai menu di sezione

Villa Zugni

Tussui

Il complesso sorge ai piedi del colle su cui un tempo si ergeva il castello di Tussui, successivamente trasformato in casa-torre e infine in villa rinascimentale con pregevoli affreschi cinquecenteschi. La campagna circostante, sebbene si sia in parte rimboscata, pone la villa, proiettata sulla valle del Piave, in un contesto paesaggistico di tutto rispetto.

Al corpo padronale, rivolto a sud, è unita verso est l'articolata ala dei rustici con le abitazioni rurali dei contadini e la grande stalla-fienile. Isolata a ovest è l'abitazione del gastaldo mentre a nord, lungo la strada, vi è l'ottocentesco oratorio.

La villa, dal volume piuttosto semplice, è dominata dal motivo centrale di facciata scandito dalle trifore dei saloni passanti. Il fronte posteriore riprende il tema della trifora al piano nobile, mentre finte finestre sono dipinte ai lati. Il salone al pianterreno presenta un'interessante pavimentazione mista in pietra e cotto e le pareti interne affrescate con scene agresti inquadrate da finte architetture datate alla fine del Settecento. nei due ambienti laterali a sud si trovano due pregevoli caminetti in pietra.

La villa è ora utilizzata dai proprietari come dimora estiva. Sebbene siano necessari degli interventi di ristrutturazione, il complesso si trova in buono stato di conservazione e mantiene totalmente la propria connotazione originaria.

Fonte: Ville Venete: la Provincia di Belluno a cura di Simonetta Chiovaro

Posizione GPS

Come arrivare

Pagina pubblicata Lunedì, 04 Dicembre 2017 - Ultima modifica: Mercoledì, 06 Dicembre 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto